Living Coral, la nuance dell’anno by Pantone

Per tutte le future spose, che hanno scelto il periodo estivo per le proprie nozze, la nuance di quest’anno è sicuramente la più appropriata, soprattutto se le locations prescelte sono il mare e la spiaggia

Chi meglio del Living Coral, potrebbe rappresentarle e costituire una spettacolare idea, per il mood board del matrimonio?

A prima vista potrebbe sembrare un colore difficile da gestire, soprattutto per la realizzazione di un matrimonio che mantenga inalterate eleganza e raffinatezza. In realtà, questa nuance, costituisce una “grande” sfida e stimolo, per il più audace e creativo wedding planner.

Living Coral, contiene in se tutte le sfumature tra il rosa e l’arancio, è una fusione di tonalità, le cui possibili combinazioni, tra loro o con altri colori, potrebbero essere davvero sbalorditive.

Personalmente, ritengo che il Living Coral, per la sua particolarità, debba essere ben dosato, accostato con altri colori e, preferibilmente, presente nei dettagli, dove la cura e la ricercatezza non devono mai mancare.

Ad esempio, un connubio tra la tonalità della sabbia ed il turchese brillante, che tinge il mare cristallino di Sardegna, nelle limpide mattinate estive, crea e da vita ad un risultato naturale ed armonioso. Oppure, anziché ricercare il giusto mélange, si può optare per un contrasto netto e marcato del colore.

Sicuramente, il Living Coral, ben si presta alle varie tipologie di nozze ed, infatti, è proprio nelle opzioni di accostamento, con altre nuance, che si andrà a determinare, la natura dell’evento.

Il living Coral se accostato a decorazioni ed elementi d’arredo in legno, darà origine ad un matrimonio stile vintage, mentre avrà l’impronta di sobrietà e raffinatezza, se accostato ad elementi grigio perla o color oro.

I fiori, che più si addicono e meglio possono rappresentare questo colore, sono le rose. Regine di ogni addobbo e bouquet, ricche delle più varie tonalità e sfumature cromatiche.

Detengono un posto d’onore, anche le peonie, logo del mio brand, perfette nella loro maestosa bellezza, di intenso significato, simbolo d’amore e di unione.

A proposito del bouquet della sposa,   se questa veste in bianco, si consiglia un contrasto netto. Per quanto riguarda le damigelle, dovranno avere un dress code, rigorosamente nelle diverse sfumature di colore, così come il loro rispettivo bouquet.

Insomma, dagli addobbi alla wedding cake e tutte le altre infinite dolcezze, dalle bomboniere ai gifts ad esse abbinati, sino alla stationery , questa è una nuance che rende un matrimonio, sicuramente colorato e gioioso, all’insegna della freschezza, ma attenzione, perché saper dosare questo colore, nelle giuste proporzioni e non cadere nel facile cattivo gusto, sarà il vostro ingrediente nascosto, per la riuscita di un evento perfetto e raffinato.

Sabina Lubelli

Condividi l'articolo